Month: giugno 2015

“Se non capisci come una donna
possa amare teneramente sua sorella
e al tempo stesso aver voglia di torcerle il collo,
allora probabilmente sei figlio unico.”
(Linda Sunshine)

Potrei scrivere un’enciclopedia intera per questa giornata, per tre ragioni fondamentali: sono una gran chiacchierona, adoro questa cittadina, stavolta non sono andata da sola. Ma non lo farò, tranquilli. Per altre tre ragioni altrettanto importanti: Ale stavolta mi ammazza, voi passereste dal sorriso al ghigno di Freddy Krueger di Nightmare molto prima della fine dell’articolo, non ho tutto questo tempo.

In ogni caso eccomi qui a raccontarvi il mio giorno a Bad Tölz, una cittadina bavarese di poco più di 17.000 abitanti, a circa 50 km da Monaco di Baviera. (altro…)

“La moda passa, lo stile resta”
(Coco Chanel)

Anche Giugno è giunto al termine, e come ogni fine mese (forse avrete già capito) vi parlerò delle mie spese e dei miei preferiti. Chiedo subito scusa ai maschietti che probabilmente saranno poco interessati alla materia, ma come accennato a suo tempo nella pagina “Chi siamo” del mio blog si parla un po’ di tutto, certo di argomenti profondi, ma anche di più leggeri. (altro…)

“L’abbigliamento‬ è, al tempo stesso,
una scienza, un’arte,
un’abitudine, un sentimento.”
(Honoré de Balzac)

Camixa-Riga-IG

 

Una delle rubriche che io amo di più del mio blog è senza dubbio quella sugli italiani nel mondo. Mi piace andarmene a zonzo, a venirvi a trovare e ascoltare la vostra storia, ognuna tanto diversa, ognuna così interessante. E, senza neanche accorgermene, siamo già al terzo appuntamento con le interviste a voi, italiani all’estero. Se nel primo vi ho portato vicino a me a conoscere @carotilla e nel secondo vicino a Sabrina (@io_e_mia_sorella), a conoscere @christian_valentini_artist (se ve li siete persi v’invito ad andare a leggere le loro interviste, vi piaceranno!), stavolta vi porto lontano, in Australia a incontrare @celina_di_pisa che, devo confessare, mi ha affascinato fin da subito con i suoi racconti che vengono da lontano. (altro…)

“… E vissero per sempre felici e contenti”

IMG_7432

“Tutti insieme. Appassionatamente”, scriveva Alessandra qualche settimana fa.

E, Udite Udite, eccoci arrivati al giorno cruciale, al giorno dell’evento, al giorno lieto! Non le sentite le campane? Non le vedete le colombe? Ovviamente no. E menomale, altrimenti mi preoccuperei. (altro…)

“Non tutto ciò
che può essere contato conta
e non tutto ciò che conta
può essere contato”

(Albert Einstein)

Quando ho iniziato a pensare a questo articolo e a cosa sarebbe stato interessante scrivere, mi sono venute in mente 1000 idee, altrettante storie, ancor più aneddoti. Però non trovavo il modo di metterli nero su bianco. Non ve lo nascondo, ho scritto e cancellato più di 7 volte – sì, le ho contate – e poi ho capito che la scelta migliore sarebbe stata la solita, quella che mi riesce meglio. Mettere in mezzo le emozioni. (altro…)

La cattiva notizia è che il tempo vola.
La buona notizia è che sei il pilota.
(Michael Althsuler)

 

IMG_7078

Da quando sono diventata mamma due anni fa, tutti i genitori che incontro continuano a dirmi due cose: “I figli crescono in fretta” e “Goditeli quando sono piccoli”. E caspita se è vero! Non ho mai visto correre qualcosa o qualcuno (e io lo so pittosto bene essendo figlia di un ex atleta e cugina di una runner vincente) più veloce del tempo di un bambino che cresce. (altro…)

 

bridesmaids

And then it happens, meanwhile you are busy, tired, always in a rush, always late, with a lot to think about, here it arrives a message. Then another one and another one. Sabrina will never be able to write something in only one text! But what she writes gives you an idea. One of those ideas that makes you smile, although a crazy day, one of those ideas that makes you in a good mood, enthusiasm, joy. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: