La Mia Settimana Con Jersey Collective: il Pubblicato e L’Inedito/My Week With Jersey Collective: Published And Unpublished Photos

Non esiste scelta che non comporti una perdita.
(Jeanette Winterson)

There is no choice without a loss.
(Jeanette Winterson)

Ciao a tutti. La mia settimana su Instagram con Jersey Collective è ormai giunta al termine. Sabato ho pubblicato la mia ultima foto nel loro profilo e domenica è uscita sul loro blog l’intervista che mi hanno fatto (potete trovarla qui se avete voglia di leggerla http://jerseycollective.tumblr.com/post/125673573693/interview-with-mrsbraghelli ). Ma prima di chiudere questo capitolo vorrei condividere qualche pensiero con voi.

Innanzitutto, questa, di seguito, è stata la mia settimana con l’account di Jersey Collective, le mie foto pubblicate sul profilo IG:

Hello everybody. My week on Instagram with Jersey Collective is now over. On Saturday I posted my last picture on their profile and on Sunday Jersey Collective posted on its blog the interview I gave (you can find it here, if you want to read Iit http://jerseycollective.tumblr.com/post/125673573693/interview-with-mrsbraghelli   ). First, I’d like to share some thoughts with you.

Here you can see my whole week with Jersey Collective and all the pictures I posted on their Instagram profile:

Generalmente quando voglio riprendere un soggetto, non scatto mai solo una foto. A volte, tra i diversi scatti, la scelta della foto giusta è immediata a volte invece ho molti dubbi. In questo caso scegliere solo una foto al giorno o fino a quattro ha complicato un po’ di più i miei parametri di selezione. Le foto che vedrete di seguito sono quelle che non ho scelto, anche se ad essere sincera forse alcune sarebbero piaciute di più (anche a me).

Iniziamo dal primo giorno:

Lunedì 27 Luglio ho scelto di ritrarre Il Mulino, simbolo di Allentown NJ, villaggio in cui vivo. Queste sono le non scelte, anche se a me piacevano molto, perché anche se detesto la matematica in generale, amo la geometria, le linee, l’armonia del contesto:

Normally whenever I take a picture, I don’t take only one shot. At times, it is immediate and easy for me to choose the best shot, at other times I have so many doubts. In this case, having to choose only one photo per day or up to four, made it even more difficult for me to select. Here below you find the pictures that I did not post, even though some of them probably would have been a better choice.

Let’s start with the first day:

On Monday 27th July the subject I decided to pick was the Mill, symbol of Allentown NJ, the town I live in. These are the non-chosen ones, though I liked them very much. Even if I always loathed maths, I have to say that I love geometry, those lines and the harmony of this place, instead:

E poi adoro lo stile del vecchio  Mulino e dei nuovi negozi che lo occupano:

Then I love the Old Mill style and the style of the shops:

IMG_9218

Martedì 28 Luglio il soggetto è stato uno dei vecchi magazzini del Mulino, ho scelto quella foto e ne sono felice, ma ero indecisa con questa:

On Tuesday, 28th July I chose one of the old warehouse of the Mill, I picked one picture and I’m satisfied with my choice, but I also liked this one:

IMG_9220

Ma avevo pensato anche a questi soggetti:

I also thought about these as a gorgeous subject:

IMG_9219

Lo stesso giorno ho aggiunto una seconda foto. Volevo fotografare il lago di Allentown e ho iniziato dall’alto dove c’è la chiesa Presbiteriana e il cimitero che si affaccia proprio sull’acqua: 

On the same day, I added a second picture. My intention was to take pictures of the Allentown’s lake; therefore, I started from the top, where you can find a Presbyterian church and the cemetery, both overlooking the water:

IMG_9221

Ma poi sono scesa giù. Queste due foto, soprattutto la prima mi hanno fatto penare. Ero indecisa, soprattutto con la prima, di cui mi piace tanto la composizione:

After that, I went down. I couldn’t decide between these two pictures, especially the first one tempted me, with that nice setting:

Mercoledì 29 sono andata sul sicuro. Sapevo esattamente dove andare. Avevo solo dubbi sull’inquadratura:

On Wednesday 29th July I knew exactly where to go. I only had a few doubts regarding the framing:

 IMG_9217

Giovedì 30 Luglio invece ho aspettato tutto il giorno mio marito che sapevo che la sera sarebbe dovuto andare dalle parti di Hamilton, passando per la stazione del treno in prossimità di Ground for Sculptures. Ero indecisa su quale postare e ancora ora credo che questa sarebbe piaciuta di più:

On Thursday, 30th July I waited all day for my husband to come, since I knew that in the evening he was bound for Hamilton, passing by the train station, near Ground for Sculptures. I did not know which photo to choose and I think that this one might have been a better choice:

IMG_9196

Venerdì 31 Luglio ho aspettato tutto il giorno, poi in serata, quasi all’ora del tramonto, sono andata a farmi un giro in macchina nella campagna qui intorno: Sono arrivata alla Cream Ridge Winery dove sono passata davanti innumerevoli volte, senza mai fermarmi. Era chiusa. Ho fatto un giro di perlusrazione intorno e ho scattato diverse foto. La mia preferita resta comunque quella che ho scelto. Anche se il panorama intorno dava tanti spunti interessanti:

On Friday 31th July I waited all day long and in the evening, almost at sunset, I went for a car drive in the countryside nearby. I wanted to go the Cream Ridge Winery, since I passed by there so many times, without never stopping by. It was closed. So, I took a stroll around and shot a bunch of photos. My favorite is the one I selected. Anyway, the entire view was interesting as well:

IMG_9205

Ho anche visitato la fattoria di fiori (io vado pazza per i fiori!) Kaczor Mum Farm sulla via di ritorno. Anche lì ho trovato ispirazione, ma la vigna continuava ad essere la mia preferita.

On the way back, I also visited the Kaczor Mum Farm, a flowers farm: I love flowers! I found a lot of inspiration also there, but still I prefer the vineyard.

IMG_9214

Sabato 1 Agosto, ho avuto da fare tutto il giorno. Sono riuscita a “scappare” di casa tardi, quando mio figlio Roman è crollato. Visto che per il weekend siamo rimasti in zona (come molti di voi già sanno ci rechiamo spesso a Wildwood NJ pr il weekend) i miei piani fotografici sono cambiati. Ho fatto un giro a Veterans Park, in Hamilton. Ci sono diverse entrate al parco. Ho scelto quella dove c’è il jet, ma ho deciso di non usare questo soggetto:

On Saturday 1st August I was busy all day long. I “escaped” only in the evening, when Roman fell asleep. Since we spent the weekend at home (as many of you already know, we often spend the weekend in Wildwood NJ), I had to change my phot shooting plan. So, I took a stroll around Veterans Park, Hamilton. There are several entrances to the park. I entered the one with the jet, but I did not pick it as a subject for my shooting:

Sono entrata al parco e, dopo aver parcheggiato, ho fatto una passeggiata. Qui i soggetti erano proprio tanti e ancora adesso credo di non aver fatto la scelta giusta. Queste sono le foto che non ho scelto ma che mi piacevano e mi hanno fatto davvero sentire indecisa.

After having parking, I walked around. Here there are plenty of interesting subjects and now I regret not having made the right choice. Actually, the following pictures are the ones I did not pick even though I liked them a lot.

Picture Gazebo

Spero di avere nuove occasioni per raccontare visivamente il “mio” New Jersey. C’è davvero tanto da mostrare! Spero anche che vi siate divertiti a seguire questa mia avventura. Grazie per il Vostro interesse e sostegno.

A presto,

Alessandra

I hope to have more other chances to tell more about “my” New Jersey. There are still so many things to show you! I also hope that you enjoyed this adventure with me. Thanks for your interest and support.

See you soon,

Alessandra

IMG_9202

Traduzione a cura di Daniela Masciotra

Translated by Daniela Masciotra

2 pensieri riguardo “La Mia Settimana Con Jersey Collective: il Pubblicato e L’Inedito/My Week With Jersey Collective: Published And Unpublished Photos

  1. Come ti ho già detto, io amo il NJ e se anche avessi scattato foto all’asfalto per me sarebbe stato uno scatto bellissimo! Sei stata brava, tutte le foto mi sono piaciute, e ho messo i miei like su IG, come mi sono piaciute queste che hai “scartato” , ma come sai, io non faccio testo!😄 Grazie ancora una volta per questi colpi d’occhio su un territorio fantastico, che sa emozionare e sconvolgere, dove la natura e i luoghi offrono scenari sempre diversi dove non è difficile perderci i pensieri.
    Bella la tua intervista, comunque. Un saluto e ….good job girl!

    P.S. : you work in a factory? I’ m curious…..

    Mi piace

    1. Ciao MaryA, grazie per essere passata di qui ancora una volta. Sono contenta che ti siano piaciute le mie foto. Non e’ difficile innamorarsi di questi luoghi!
      Sono contenta che ti sia piaciuta l’intervista. Eh si’, come ogni immigrate che rispetti, sono Un’operaia!
      Baci

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...