Granitiamo? Due ricette originali.. e una notizia straordinaria!/Let’s go granitas?! Two original recipes and…an extraordinary news!

“Spiagge
di cocco e di granite
di muscoli e bikini
di straniere e di bagnini”
(Renato Zero, Spiagge)

E’ successa un cosa straordinaria, qui in Baviera, una roba di cui non si hanno ricordi, stando almeno alle voci di coloro che detengono la memoria storica di questi luoghi. La gente si guarda attorno stupefatta, alcuni sorridono, molti sbuffano, i più timidi borbottano, ma tutti – e dico tutti – si interrogano: come è potuto accadere? E per quanto tempo ancora?
Un fenomeno che ha dell’incredibile, un articolo che sarebbe stato perfetto per la nostra categoria “Special Events”, se solo fossi una che sa guardare meglio al futuro, un avvenimento senza precedenti.
In Baviera sono due mesi che è estate.
No, scusate, lo riscrivo meglio: In Baviera sono DUE mesi che è Estate!!!!

Estate vera, voglio dire, di quelle con il caldo dei 35 gradi, l’afa, il sole rovente, l’asfalto che tremola, tutti i giorni la stessa storia, non se ne esce, nemmeno una nuvola a salvarci la vita, a prometterci un futuro di normale tempo più o meno incerto con nuvole sparse e qualche rovescio. Niente.

granita4Ora, potrete immaginare lo sconcerto di tutti, lo sdegno di alcuni, la meraviglia dei bambini. Tutti lì a parlare del “tempo pazzo”, ché non si capisce più dove diavolo ci troviamo. E in mezzo a tutto questo frastuono di voci, io che faccio?
Io mi faccio una granita!
E per tutto il tempo sorrido, perché mi sembra di stare a casa mia, quell’altra casa, la prima. Mi piacciono le granite, non solo perché dissetanti, mi piacciono perché mi mettono allegria, perché sanno di mare, di posti belli, di momenti tra amici, di risate. Boh. Le granite mi fanno bene all’umore.

Eccomi quindi, insieme a Christian ovviamente, a scrivere due ricette, semplici ma perfette per questa estate calda, lunga e incredibile.
Christian ha scelto due tipi di granite, che a noi piacciono molto e sono un po’ particolari, tanto per dare una ventata di nuove idee, che non fanno mai male.

Se siete pronti, iniziamo, non ci vorrà molto, almeno per la preparazione vera e propria (l’attesa del risultato finale è tutta un’altra storia).
Eccoci allora, ve le presento: Granita di Fragola e Aceto Balsamico e Granita di Anguria e Basilico. Sono belle anche solo a vedersi!

granita

Difficoltà: bassa (Christian dice “bassissima”!)

Ingredienti Granita di Fragola e Aceto Balsamico (per 5 porzioni):

Fragole: 500 gr

Acqua: 250 gr

Zucchero: 180 gr

Aceto Balsamico: un cucchiaino

Ingredienti Granita di Anguria e Basilico (circa 5 porzioni)

Anguria: 1 kg (senza semi e senza buccia)

Acqua: 100 gr

Zucchero: 150 gr

Basilico: 5 foglie

Se volete, al posto della fragola della prima granita, potete utilizzare tutta la frutta polposa (Ananas, Melone, Pesca, etc.): il procedimento è lo stesso.

Preparazione Prima Granita:
Dopo aver lavato e pulito le fragole, mettetele nel frullatore aggiungendo l’acqua e lo zucchero. Frullate bene fino ad ottenere un composto totalmente liquido. A questo punto aggiungete l’aceto balsamico e versate il tutto in una ciotola abbastanza capiente. Mettetela poi nel congelatore. Si formerà del ghiaccio in superficie, che si dovrà rompere per permettere a tutto il composto di amalgamarsi. Fate quindi attenzione al tempo: ogni 45 minuti, con una frusta da cucina, mescolate energicamente, per almeno 4 0 5 volte. In questo modo unirete il ghiaccio, in modo uniforme, a tutto il composto. Quando la vostra granita risulterà tutta ghiacciata allo stesso modo, noterete che si presenterà cremosa, con dei piccoli cristalli di ghiaccio. Toglietela quindi dal congelatore e servitela in coppe di vetro con un cucchiaino.

La nota dolceamara di Christian:
Per ottenere un contrasto che esalti il gusto della vostra granita, poco prima di servire aggiungete panna montata e scaglie di cioccolato amaro: ottimo dessert per concludere una romantica cena estiva.

Preparazione Seconda Granita:
Frullate l’anguria già pulita e senza buccia; quando sarà completamente liquida passatela al setaccio per eliminare eventuali semi rimasti. Versate l’anguria setacciate in un recipiente abbastanza capiente e aggiungete zucchero, acqua, e le foglie di basilico tagliate finemente. Mettete il composto ottenuto nel congelatore. Si formerà del ghiaccio in superficie, che si dovrà rompere per permettere a tutto il composto di amalgamarsi. Fate quindi attenzione al tempo: ogni 45 minuti, con una frusta da cucina, mescolate energicamente, per almeno 4 0 5 volte. In questo modo unirete il ghiaccio, in modo uniforme, a tutto il composto. Quando la vostra granita risulterà tutta ghiacciata allo stesso modo, noterete che si presenterà cremosa, con dei piccoli cristalli di ghiaccio. Toglietela quindi dal congelatore e servitela in coppe di vetro con un cucchiaino.

La nota alcoolica di Christian:
Per ottenere un gusto più deciso e originale, potete aggiungere alla granita, poco prima di servire, 1 – 2 cucchiai di prosecco o in alternativa 1 – 2 cucchiai di vino “Porto” (Rosso): un “cocktail” dissetante in un caldo pomeriggio d’Agosto!

A presto e Buona Granita a tutti!

Sabrina e Christian

“Beaches
of coconut and granitas,
of muscles and bikinis,
of foreign girls and lifeguards”
(Renato Zero, Beaches)

Something extraordinary has happened here in the Bavaria region, something that no one can recall, according to those who have always been living here. People look around them with astonishment: some are smiling, some are panting, the shy ones are just mumbling, but all of them – and I mean all of them – are wondering: how could it happen? And how long it will last?

Such an unbelievable event, something to write an article about that could perfectly fit in a “Special Events” section, if only I were a clairvoyant. And it’s absolutely unprecedented.

In the Bavaria region it’s summer. Over the last two months. No, sorry, I have to write it again: in Bavaria it’s SUMMER and it’s been TWO months already!!!!!

I mean, real summer. That summer with 35 degrees, it’s scorching hot and the asphalt looks blurry. And every day the same. Not even a single cloud above us, that could predict a future weather with variable clouds and scattered downpours. Nothing.

Therefore, you can imagine how everybody is puzzled; some others are full of scorn and the children are blown away. Everybody is talking about this crazy weather, so much that we doubt if we live in the right place. And in the middle of all of this, what do I do?

I make myself a granita!

And I am smiling all the way, ‘cause it seems to be home; that home, the first one. I love Italian granitas, not only because they are so refreshing, but also because they are mood booster, and they smell like the sea, like beautiful places, like moments with friends, like laughing. Well, definitely granitas are so good for my mood.

So here I am, of course with Christian, in order to introduce two recipes, which are easy and perfect for this hot, long and incredible summer.

Christian chose two kinds of Italian granitas, that we like and are quite original and can be a nice recommendation for new ideas.

If you’re ready, let’s start; it won’t take too much time for the preparation (even though the waiting times are a different story.)

So, let me introduce to you: Strawberry and Balsamic vinegar Granita and Watermelon and Basil Granita. They also look so nice!

Difficulty: low (Christian says “veeery low”)

Ingredients for Strawberry and Balsamic vinegar Granita (5 servings):

Strawberries: 500 gr (18 oz)

Water: 250 gr (9 oz)

Sugar: 180 gr (approx. 7 oz)

Balsamic vinegar: one tsp.

Ingredients Watermelon and Basil Granita (approx. 5 servings):

Watermelon: 1 kg (35 oz) (no seeds and no rind)

Water: 100 gr (3.5 oz)

Sugar: 150 gr (approx. 6 oz)

Basil: 5 leaves

If you prefer, you can use other kinds of fleshy fruits, like pineapple, melon, peach etc., the preparation is the same.

Recipe 1st Granita:

Wash and dry the strawberries, place them in the blender and add water and sugar. Blend until it the mixture becomes completely liquid. Add 1tsp. of balsamic vinegar and pour everything in a big bowl. Place it in the freezer. After some time ice will start to form on the surface, so break the ice in the bowl, in order to well mix it with the mixture. Pay attention to the timing: every 45 minutes energetically stir with a balloon whisk for at least 4 or 5 times. At the end the ice will be fully blended with the mixture. Once the granita will be equally frozen, you will see that it becomes creamier, with some ice crystals. At this point you can serve it in a glass cup with a tea spoon.

The bittersweet note by Christian:

in order to add some zest to make your granita even more tastier, add a heap of whipped cream and dark chocolate flakes before serving. What a delicious frozen dessert for a romantic, summer dinner.

Recipe 2nd Granita:

Blend the watermelon with no seeds and no rind; once liquid, sift it to take away any remaining seeds. Pour the blended watermelon in a big bowl and add sugar, water and finely chopped basil leaves. Place the mixture in the freezer. After some time ice will start to form on the surface, so break the ice in the bowl, in order to well mix it with the mixture. Pay attention to the timing: every 45 minutes energetically stir with a balloon whisk for at least 4 or 5 times. At the end the ice will be fully blended with the mixture. Once the granita will be equally frozen, you will see that it becomes creamier, with some ice crystals. At this point you can serve it in a glass cup with a tea spoon.

The alcoholic note by Christian:

In order to obtain an original and richer flavor, you can add 1 or 2 spoons of Prosecco or 1 or 2 spoons of Port wine, before serving. What a refreshing “cocktail” for a hot, summer, August afternoon!

See you soon and happy Granita to everybody!

Sabrina & Christian

Traduzione a cura di Daniela Masciotra

Translated by Daniela Masciotra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...