La ricetta della Zitronenkuchen: di “cattivo” c’è solo il nome. (Il resto è “Torta al limone”..)/Zitronenkuchen recipe: the only sour note of this delicious lemon cake is.. its name!

“Conosci tu la terra dove fioriscono i limoni,
gli aranci dorati rilucono fra le foglie scure,
una mite brezza spira dal cielo azzurro,
il mirto immoto resta e alto si erge l’alloro.
La conosci, tu forse?
Laggiù, laggiù,
Con te, amore mio, vorrei andare.”

“Kennst du das Land, wo Zitronen blühn,
im dunkel Laub die Gold – Orangen glühn,
ein sanfter Wind vom blauen Himmel weht,
die Myrte still und hoch der Lorbeer steht?
Kennst du es wohl?
Dahin! Dahin
Mocht ich mit dir, o mein Geliebter, ziehn.”

(J.W. Von Goethe)

Ci siamo. Nuovo articolo firmato da me e dal mio pasticcere di fiducia Christian.

E’ sempre difficile scegliere quale ricetta proporvi, un po’ perché ce ne sono davvero tantissime, un po’ perché io amo i dolci e mi faccio prendere dall’entusiasmo, tanto che a volte concepisco idee improponibili – facciamo due torte e un biscottino in un unico articolo? Non posso aspettare un altro mese! – che Christian puntualmente mi boccia col suo sorrisetto sornione e un secco No. Non funziona così.
E un po’ anche perché non sappiamo esattamente cosa può destare la vostra curiosità, stuzzicare il vostro appetito, divertirvi, anche. Quindi facciamo una proposta, prima di passare al dolce del giorno. Se vi va, potreste magari consigliarci una ricetta che vorreste provare a fare, un dolce di cui vi piacerebbe leggere.. insomma, accettiamo richieste e consigli, e nel frattempo facciamo di testa nostra, guidati un po’ dalle stagioni, dal cuore, dagli occhi, e ovviamente dai sapori.

Sapori buoni, deliziosi, anzi, che ci hanno portato a scegliere un dolce semplice e che qui in Baviera è un must! La Zitronenkuchen. Se avete un locale e non avete la Zitronenkuchen, chiudete, fate prima. Ah, Zitrone, in italiano, si traduce limone. Capito, ora? Buonissima!!

Qui si mangia soprattutto come spuntino mattutino o merenda pomeridiana, insieme a una tazza di caffè (non espresso, proprio il caffè alla tedesca, come lo chiamo io.. avete presente?) o un tè nero. A Christian piace accoppiata al succo di frutta all’arancia: è importante che la consumiate insieme a qualcosa da bere, perché da sola risulterà un po’ “difficile” da mandar giù, dato che l’impasto è comunque farinoso.
Ok, siete pronti? La fate insieme a noi? Via!

La Zitronenkuchen

Difficoltà: Media

Ingredienti:

Burro 375 gr

Farina 180 gr

Maizena 180 gr

Zucchero 375 gr

Uova 6

Lievito 1 Bustina

Limoni 3

Sale 1 Pizzico

Zucchero a velo

Se non avete la Maizena potete usare solo la Farina (ovviamente 360 gr)

1

 Preparazione:

Prendete il burro a temperatura ambiente, tagliatelo a cubetti e mettetelo nella planetaria (o in una ciotola abbastanza capiente). Versate metà dello zucchero in dotazione e impastate (con la planetaria usando il gancio a farfalla, oppure con un mix a immersione, o anche semplicemente a mano), fino a che non otterrete un impasto spumoso.

Prendete poi le uova, e facendo molta attenzione, dividete i bianchi dai rossi: conservate i bianchi in una ciotola a parte, e versate i rossi direttamente nell’impasto. Continuate quindi a impastare.
Grattugiate le bucce dei limoni e aggiuntele all’impasto che si sta formando: attenzione, prendete solo la parte gialla del limone e non quella bianca, che risulta troppo amara.

Nel frattempo unite la farina, la maizena e il lievito in una ciotolina, setacciateli insieme e uniteli poi all’impasto.
A questo punto terminate di impastare e riponete il composto ottenuto.

In un’altra ciotola, ben pulita e asciutta, montate i bianchi dell’uovo con un pizzico di sale. Quando saranno montati a neve aggiungete l’altra metà dello zucchero che vi è rimasta e continuate a montare per qualche minuto. La prova per capire se gli albumi sono montati a dovere è la seguente: provate a capovolgere il contenitore.. i bianchi rimarranno al loro posto senza cadere e spargersi per tutta la cucina!!
Quando i vostri bianchi saranno ben montati ,versate a filo il succo dei tre limoni e lasciate montare ancora per due minuti.

A questo punto avete due composti, che chiameremo Bianco (albumi, zucchero, succo di limone) e Rosso (farina, zucchero, burro, etc).

Prendete ora l’impasto Bianco e unitelo, poco alla volta, al Rosso e con un cucchiaio di legno (o una spatola) amalgamate il tutto girando dal basso verso l’alto.
Prendete uno stampo di 28 cm – potete anche usare, come ho fatto io, uno stampo per ciambelloni – imburratelo e infarinatelo per evitare che il dolce si attacchi.
Versate il composto facendolo ben aderire: attenzione, non riempite lo stampo totalmente, lasciate un margine di spazio (circa 1/3) poiché il dolce una volta infornato aumenterà di volume!

Terminata questa operazione mettete la vostra torta nel forno preriscaldato a 160° per 50 min. Controllate la cottura: negli ultimi minuti, se la parte superiore si scurisce troppo, copritela con un foglio di alluminio.
Lasciate passare il tempo consigliato e poi sfornate il dolce.. a questo punto la vostra Zitronenkuchen è pronta!!
Lasciatela raffreddare e solo quando sarà fredda estraetela dallo stampo.
Servitela con zucchero a velo.

La nota liquorosa di Christian:

Potete aggiungere, insieme al succo di limone, un bicchierino di limoncello, che darà alla torta un sapore più intenso.. e un profumo unico di sole e d’estate!!

Dunque, la nostra torta è pronta, ora aspettiamo solo due cose: le vostre richieste e le curiosità, e una bella Zitronenkuchen fatta da voi con questa ricetta!!

Se la fate, postate una foto su Instagram e taggateci.. magari chissà, ne può nascere una bella iniziativa!

Buona giornata a tutti!

Sabrina e Christian

 

“Know’st thou the land where the lemon-trees bloom,
Where the gold orange glows in the deep thicket’s gloom,
Where a wind ever soft from the blue heaven blows,
And the groves are of laurel and myrtle and rose?
Know’st thou it ?
Thither! O thither,
My dearest and kindest, with thee would I go.”
(J.W. Von Goethe)

Here we are again. A new post written by Christian, my favorite pastry chef and me.

It is always difficult to choose a recipe to prepare for you; partly because there are plenty of recipes and partly because I love desserts and I always end up having too much enthusiasm. So much that sometimes I come up with some impossible ideas, like: “Why don’t we prepare two cakes and some cookies too, all in one post? I cannot wait another month!”. But Christian promptly rejects everything with a smile and a strict “No. It doesn’t work like that.” ­­­
Sometimes we don’t exactly know which recipes you are interested in, or may tease your appetite and delight you, as well. Therefore, we have something to ask you, before going on with today’s recipe, and that is to let us know if there is anything you would like us to cook or know more about. We are open to any recommendations and suggestions. Meanwhile we will keep letting our mind, heart, eyes, seasons and flavors be our guide.

Speaking of flavors…we decided to prepare a simple, yet delicious cake, which is very common here in Bayern: Zitronenkuchen. If you are a pastry chef in Germany and you don’t sell Zitronenkuchen in your shop, well, please shut it down. Ah, Zitrone! It’s the German word for “lemon”. Now it’s clear, right? Yummy!!

Here they eat it especially for breakfast or as afternoon snack, together with a cup of coffee (I mean, coffee as they do it in Germany) or a cup of black tea. Christian likes it with a glass of orange juice. Anyway, it is better to eat the cake together with something to drink, otherwise it could be difficult to swallow, since the cake alone is quite dry.
Ok, ready to prepare it with us? Let’s start!

Zitronenkuchen

Difficulty: medium

Ingredients:

Butter 375g / 13 oz

Flour 180g / 6 oz

Corn flour 180g / 6 oz

Sugar 375g /13 oz

Eggs 6

Yeast 1 small bag

Lemons 3

A pinch of salt

Powdered sugar

If you don’t have corn flour, simply use only flour (but in this case is 360 gr).

Preparation:

Take the butter out of the fridge and leave it at room temperature. Then cut it into small cubes and place it in the planetary mixer (or in a big bowl). Add half of the sugar and start to whip (with a dough hook in the planetary, or with an immersion mixer, or simply using your hand), until it becomes soft.

Divide yolks and egg whites and pour the yolks directly in the big bowl, leaving the egg whites in a separate container. Keep on whipping.

Zest the lemons and add to the mix: pay attention, use only the yellow parts, otherwise the white parts will make the dessert taste too much bitter.
Meanwhile mix together flour, corn flour and yeast in a bowl, sift and add to the dough in the big bowl.
At this point you can stop whipping and let it rest.

In a clean and dry bowl beat the egg whites with a pinch of salt. Once whisked, add the other half of the sugar and keep beating for a few minutes more. In order to see if the egg whites are ready, just put the bowl upside down …if the whites will stay firm without falling, then they are ready!
Add the juice of 3 lemons and whisk for two minutes more.

At this point, you have two bowls: a White bowl (egg whites, sugar, lemon juice) and a Red bowl (flour, sugar, butter, etc…).
Slowly pour the White mix into the Red one and stir upwards with a spatula or a wooden spoon.

Butter and flour a mould (28cm of diameter), or you can use a pound cake mould as well, like I did. Doing it in this way, prevents dough to get stuck to the pan.
Make sure that the mix adheres well to the mould but pay attention: don’t fill up completely the mould, leave a little space (let’s say 1/3), since the cake will increase in volume!

Place the cake in the preheated oven, at a temperature of 160 degrees C (320 degrees F) for 50 minutes. Check carefully the baking process: in the last few minutes if you notice that the upper part becomes too dark, just cover it with an aluminum sheet.
After the due time you can finally take the cake out of the oven…at this point your Zitronenkuchen is ready!!
Let it rest and cool. Remember to take it out of the mould only when completely cold.
Serve with powdered sugar.

Christian’s alcoholic note:

You can also add a shot of limoncello, mixed with lemon juice. It will give the cake a more intense flavor and a one-of-a-kind taste of sun and summer!!
So, now our cake is ready and we are only waiting for your requests and to see a delicious Zitronenkuchen, prepared by you!!

If you really do it, post a picture on Instagram and tag us..who knows, a new project may start!

Have a nice day!

Sabrina & Christian

Traduzione a cura di Daniela Masciotra

Translated by Daniela Masciotra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...