In forma con lo “ZDROWY KOMPOT”/Staying healthy with Zdrowy Kompot

“La cucina di una società è il linguaggio nel quale essa traduce inconsciamente la sua struttura”
(Claude Levi Strauss)

“Cooking is a language through which society unconsciously reveals its structure”
(Claude Levi Strauss)

“Il mio mondo in cucina”. Questo è il titolo di questa mia rubrica, che non è solo una raccolta di ricette, ma anche e soprattutto uno sguardo su come sono cambiati il mio mondo e il mio modo di mangiare  da quando ho iniziato ad essere sempre più attiva sui social network e da quando ovviamente mi sono trasferita in America. Davvero, neanche a dirlo, mi si è letteralmente aperto “un mondo”. Con Instagram, ad esempio ho esplorato e sto conoscendo posti lontani, raggiungibili tutti, probabilmente, neppure in una vita intera. In USA sono venuta a contatto con diverse culture e tradizioni. Lavoro con americani, ma anche con guatemaltechi, peruviani, messicani, indiani, russi, ecuadoriani, colombiani, vietnamiti e polacchi. Sto imparando molto da loro: qualche parola nelle diverse lingue, tradizioni e peculiarità. Ho un rapporto sereno e pacifico con tutti, anche se ovviamente con alcuni ho più confidenza e ho anche stretto amicizia. Mi piacerebbe invitarli tutti nella mia cucina virtuale a condividere con noi qualche ricetta e usanza culinaria. Vi piace come idea? A me sì e magari lo farò. Intanto questa volta, visto che quasi tutti noi ci sentiamo ancora un po’ appesantiti dalle abbuffate delle feste, ho pensato di chiedere alla mia collega e amica Renata Pinno, una bella donna e sempre in splendida forma, arrivata in America da diversi anni dalla costa della Polonia, di svelare per questa mia rubrica il suo segreto. A prescindere da un’alimentazione sana ed equilibrata, Renata mi ha confessato che nella sua terra si prepara una bevanda speciale a base di frutta e spezie, lo zdrowy kompot. Generalmente si utilizza frutta fresca, ma durante le feste natalizie si preferisce usare la frutta secca. La ricetta di Renata prevede un misto di entrambe. Allora, pronti a tornare in forma? Ecco cosa vi serve.

“My world in the kitchen” is how I named this column, which is not only a gathering of friends’ recipes but also an outlook on changes in my life and in my eating habits since I took my networking to the next level and of course, since I moved to America. Social media really opened up a new world to me. Through Instagram, for instance, I’m able to explore and discover new places I could never visit in just one lifetime. I came accustomed to many new cultures living in the US as some of my colleagues are Americans and others come from different countries such as Guatemala, Peru, Mexico, India, Russia, Ecuador, Colombia, Vietnam and Poland. I’ve learned a lot from them, from a few foreign words here and there to valuable info on their traditions and cultural peculiarities. I’ve built positive work relationships with all of my colleagues and some of them have become really good friends of mine. I would love to invite them all in my virtual kitchen to share recipes and their culinary traditions with us. What do you think? I love the idea and who knows, maybe I’ll do it but for the time being, since we’re all still carrying a little holiday weight, I thought I’d ask my colleague and friend Renata Pinno, a gorgeous Polish woman who moved to America several years ago, to unveil her secret to such a great, healthy and fit body with all of us. Besides her healthy and clean eating habits, Renata confessed she stays in shape thanks to a popular Polish beverage, that involves fruit and spices: the Zdrowy Kompot. It’s usually prepared with fresh fruit, but, during the holidays, dried fruit is preferable. Renata’s recipe is a combination of both. So, are you ready to get back in shape? This is what you need:

20160114_195357

Ingredienti/Ingredients

5-6 mele renette/5-6 lady apples

10 prugne secche (senza nocciolo)/10 pitted prunes

10-15 albicocche secche/10-15 dried apricots 

1 lime o 1 limone/1 lime or 1 lemon

1 pera/1 pear

1 arancia/1 orange

1 banana/1 banana

1 cuchiaio di bacche di goji/1 tablespoon of dried goji berries

1 cucchiaino di cannella/1 teaspoon of cinnamon powder

1-3 chiodi di garofano/1 to 3 cloves 

3-4 litri di acqua/3/4 to 1 gallon of water

20160114_200830

Tagliate la banana a fettine. Affettate anche l’arancia, il limone e la pera ma senza privarli della buccia. Le mele invece lasciatele intere. In un grande pentolone mettete tutti gli ingredienti e portate l’acqua a ebollizione. Lasciate bollire per alcuni minuti e poi spegnete il fuoco. Tenete tutto nella pentola fino a che l’acqua  non torni a temperatura ambiente.

Slice the banana into rounds then cut the lemon, the orange and the pear ( unpeeled ) into slices. Leave the apples whole. Place all ingredients in a large pot and cover with water. Once water comes to a boil, wait a few minutes then turn the heat off. Let everything cool to room temperature then pour the water with the boiled fruit into a pitcher.

20160114_201210

Versate in una caraffa l’acqua insieme alla frutta.

20160114_203324

Gustate questa multivitaminica bevanda detox dopo i pasti o come drink al posto del the, per esempio. Se per il vostro palato questa bevanda è troppo amara potete usare succo di agave o un cucchiaio di miele per addolcire.

Enjoy this multivitamin detox beverage after a meal or to replace your afternoon tea. If it’s too bitter for your taste you can add a spoonful of agave syrup or honey to sweeten your drink.

20160114_202911

Non buttate via la frutta, ma utilizzatela come dessert semplice, gustoso e leggero.

Don’t discard the fruit but enjoy it as a light, tasty and simple dessert instead.

20160115_190608

Se decidete di realizzare la bevanda, postate una foto su Instagram e taggatela #ilmiomondoincucina e sarete ripostati nel profilo  del blog @unaromanainamerica .

If you decide to make this recipe for yourself please post a picture on Instagram including the tag #ilmiomondoincucina. You will be featured on the blog’s Instagram page @unaromanainamerica

A presto,

Alessandra (e Renata)

Until next time,

Alessandra ( and Renata )

Traduzione a cura di Caterina Podda

Translated by Caterina Podda

N.B. Per “In forma” non s’intende “dietetico” ma “salutare”. Come mi faceva ben notare la mia amica Valeria (@dearvaleria su Instagram), la frutta cotta rilascia zuccheri. Questa ricetta può essere considerata come detox e multivitaminico. È pur vero che la cannella diminuisce il contenuto glicemico, ma se siete a dieta e volete preparare comunque questa bevanda, potete eliminare la banana e dimezzare la frutta:  metà quantità di mele, mezza pera, mezzo arancio (tenete il limone).

NB: As my friend Valeria (@dearvaleria on Instagram) pointed out, stewed fruit releases a lot of sugars, therefore, consider this just a healthy, detox beverage not meant for weight loss. Yes, cinnamon may help improve blood glucose levels, but if you’re trying to lose weight and you still want to enjoy this drink, leave the banana out and cut the other fruit amount in half: half amount of apples, half a pear, half an orange. Use the whole lemon.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...