Avocado che passione!/Avocado? Yes, please!

“I folli inventano le mode e i saggi le seguono.”
(Anonimo)

“Crazy people start new trends. The wise ones follow them”
(Anonymous)

Picture (61).jpeg

Da quando vivo in America, un cibo che proprio non può mancare nella mia cucina è l’avocado. Questo frutto arriva dal Messico e dall’America centrale. È considerato un supefood e per le sue proprietà nutritive e salutari è diventato un alimento molto popolare. Tutte le food blogger che si rispettino hanno dedicato almeno un post all’avocado, anche perché non trattandosi di un frutto dolce ed essendo “spalmabile” quando è maturo ha molta versatilità in cucina.

Since living in America, avocado is a staple food in my kitchen. It originated in Mexico and Central America. It’s referred to as a superfood and it has become hugely popular among health conscious individuals for its health and nutritional benefits. Rest assured that any respectable blogger out there has dedicated at least one article to  avocados, at one point or another, as it’s not a sweet fruit, it’s easily spreadable when mature and therefore quite versatile to work with.

L’avocado è ricco in acidi grassi e omega 3, ma anche in proteine e vitamine, tra cui la E, la A la K e alcune del gruppo B. Ci sono varie qualità di avocado. La”Hass” è la più comune. Al momento dell’acquisto poi si deve pensare se verrà consumato nell’immediato o dopo qualche giorno, così da scegliere il più adeguato: verde brillante se si desidera aspettare, verde scuro se si vuole mangiare subito.

Avocado is rich in Omega 3 fatty acids. It is also a good source of proteins and vitamin E, A, K and B-complex. There are several types of avocados available in the market. The most common variety is called Hass. It’s important to choose wisely when shopping for it: a smooth brilliant green avocado is not ripe while a dark green one is perfect for immediate consumption.

Per me che detesto perdere tempo ai fornelli, l’avocado, con le sue ottime qualità nutrizionali e per la sua facilità di preparazione,  rappresenta un grande alleato in cucina. Da quando ho scoperto che ci si possono fare toast e sandwiches sfiziosi e deliziosi non posso più farne a meno. Ho pensato allora di condivederne alcuni con voi.

For someone like me, who dislikes spending time cooking, avocado is a life saver as it’s jam- packed with essential nutrients and very easy to prepare. Moreover, since I discovered how delicious and satisfying avocado toasts and sandwiches really are, I can’t live without them and I thought that sharing a few quick and easy recipes with all of you would be fun!

IMG_9537

CLASSICO

Per questo toast uso una fetta di pane multigrain, ma anche quello integrale può fare il suo lavoro, tostata. Spalmateci sopra dell’avocado maturo e aggiungete delle fette di pomodoro e cipolla (meglio quella rossa di Tropea se l’avete). Condite con olio d’oliva, succo di limone (o lime se preferite), sale e peperoncino. A New York lo servono così.

CLASSIC

I use multigrain bread for this recipe, but wholewheat bread serves its purpose as well. Spread a ripe, buttery avocado over your toasted bread. Top with tomato and sweet red onion slices ( Tropea onion is the best, if you can find it ). Drizzle with olive oil and lemon juice ( or lime, if you prefer ). Last but not least, season with salt and cayenne pepper. This sandwich is a must have when in New York City.

IMG_0680

RICCO

Questo toast è l’ideale per un brunch. Su una fetta di pane tostata, spalmate dell’avocado e aggiungete uova strapazzate. Condite con sale e pepe. L’uovo può anche essere cotto al tegamino, fritto in entrambi i lati  (sunny side up) per dare al toast un aspetto più elegante e curato.

RICH

This one is perfect for brunch. Spread a ripe avocado over toasted bread and top with scrambled eggs. Season with salt and pepper. Cook your egg in a frying pan on both sides to give your toast a little gourmet flare.

IMG_9540

VELOCE

Andate di fretta ma volete comunque mangiare qualcosa di appetitoso? No problem! Prendete due fette di pane in cassetta, meglio non proprio freschissime, due fette del vostro formaggio preferito (io di solito uso il provolone o quello svizzero, quello con i buchi, per capirci. I vegani possono usare il sostitutivo del formaggio in fette). Tagliate l’avocado a fettine sottili. Dopo aver aggiunto l’avocado e il formaggio nelle fette di pane, mettete il vostro sandwich nel fornetto per un minuto e poi giratelo per un altro minuto. È più il tempo di dirlo che quello di farlo!

QUICK

This is the ideal dish for when you’re in a hurry but yet don’t want to sacrifice taste. You need two slices of sandwich bread ( bread that’s a few days old works even better ) and two slices of your favorite cheese. I usually use provolone or Swiss. Sliced cheese substitute is a good alternative for vegan cooking. Place a slice of cheese on top of each slice of bread and add thin slices of avocado to your sandwich. Cook in the oven for a minute on each side and there you have it. Couldn’t be any quicker.”

Picture (62).jpeg

GUSTOSO

È lo stesso sandwich del precedente con l’aggiunta di pomodoro a fette. Il mio preferito, quello che mi preparo più spesso.

TASTY

Same recipe as above. Just add sliced tomatoes. I make this all the time. Definitely my favorite one.

IMG_0681

AUTUNNALE

Anche questa è una variante del “veloce”. Anziché aggiungere il pomodoro, mettete dei chicchi di melagranata. Il sandwich avrà un sapore dolciastro, sofisticato, d’autunno.

SEASONAL ( AUTUMN )

This is another alternative to the “quick” recipe. Just replace the tomato with pomegranate seeds to put a sweet and sophisticated twist on this fall’s version of a classic sandwich

Adesso correte a comprare degli avocado, e se rifate una di queste ricette,  scattate una foto e postatela su Instagram con l’hashtag #ilmiomondoincucina. Sarete ripostati sul profilo del blog @unaromanainamerica. Se avete altri suggerimenti o ricette personali, non esitate a lasciare un commento.
Grazie per essere passati di qua. Spero di non avervi fatto venire troppa fame.

A presto,
Alessandra

Now, go get yourself a few avocados and, if you decide to make any of these recipes, make sure you post a picture on Instagram using the hashtag #ilmiomondoincucina ( my world in the kitchen ). Your photo will be reposted on our @unaromanainamerica’s page. Don’t hesitate to leave a comment below if you have any tips / suggestions or just to share some sandwich love with us. Thank you everybody for passing by. Hopefully I didn’t make you too too hungry.

So long,

Alessandra

Traduzione a cura di Caterina Podda

Traslated by Caterina Podda

Picture (63).jpeg

8 pensieri riguardo “Avocado che passione!/Avocado? Yes, please!

  1. Ciao
    Che dire,l’avocado e cosi:o ti piace tanto oppure per niente.Io così la penso! Personalmente io adoro questo frutto. Il mio consiglio è una ricetta semplicissima ma deliziosa : un avocado, una scatoletta di tonno al olio di oliva, sale,pepe rosa/peperoncino. L’avocado schiacciato bene,unito con gli altri ingredienti e voilà tutto qui. Una crema da spalmare sul pane oppure crackers. Bel articolo Alessandra; ) Tanti saluti,Andreea

    Mi piace

  2. non piace neppure a me l’avocado 😦 però le foto sono invitanti comunque =D Dai Ale, su, vai col prossimo piatto, stare ai fornelli non è perdere tempo, è creare, è fare delle magie, è preparare delle coccole per chi ami!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...